fermi 0

GENOVA – Approvata commissione paritetica al Fermi 03/11/13

GENOVA – Un’importante vittoria è stata raggiunta oggi all’interno del Liceo Enrico Fermi di Genova. Per la prima volta in un Consiglio di Istituto Ligure è stata discussa ed approvata ...


GENOVA – Un’importante vittoria è stata raggiunta oggi all’interno del Liceo Enrico Fermi di Genova.
Per la prima volta in un Consiglio di Istituto Ligure è stata discussa ed approvata la costituzione di una Commissione Paritetica.
Questa conquista, uno dei punti di AltraRiforma, è solo il primo passo verso una didattica equa ed efficiente, che permetta agli studenti di far sentire la propria voce all’interno dell’istituzione scolastica, un cambiamento nella scuola portato avanti dal basso dagli studenti, in controtendenza con le politiche dei governi nazionali di questi ultimi anni che stanno rendendo le nostre scuole sempre più simili ad aziende dove non c’è spazio per la partecipazione studentesca ma solo per la ricerca del profitto, dove i finanziamenti sono visti come uno spreco da tagliare e non come un investimento sul futuro.
La Commmissione, costituita e messa agli atti il giorno stesso del CdI, entrerà in vigore a maggio, quando, durante il Collegio dei Docenti, sarà stabilito il numero di professori disposti a partecipare alle assemblee;
quindi, nelle settimane successive, il Comitato Studentesco eleggerà i propri rappresentanti all’interno della Paritetica fra gli studenti che si candideranno.
Il regolamento della stessa sarà redatto entro il prossimo Consiglio d’Istituto dai rappresentanti d’istituto.
Studenti e docenti insieme monitoreranno l’offerta formativa e la qualità della didattica nonché l’attività di servizio agli studenti da parte dei professori stessi.
La commissione paritetica deve essere quindi il laboratorio di sintesi, confronto e cooperazione tra il Collegio dei Docenti e il Comitato Studentesco, sia per togliere potere al corporativismo dei docenti sia per legittimare spazi di costruzione e analisi come il Comitato studentesco.
Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza il Collettivo Studentesco che, in collaborazione con l’Unione degli Studenti, ha fornito ai rappresentanti d’istituto i mezzi necessari per portare avanti la proposta.

Collettivo Autogestito Studentesco Enrico Fermi e Rappresentanti d’Istituto


You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

close comment popup

Leave A Reply

Seguici su facebook e twitter!

Twitter

Follow Me

Facebook

Related Links

Partner Links