CONTRIBUTI-anteprima-400x300-858830 0

LIGURIA – L’USR fa chiarezza sui contributi volontari delle famiglie 10/31/13

Buone notizie dalla Liguria: L’USR (Ufficio Scolastico Regionale), con una nota del 29 ottobre 2013, ha fatto chiarezza sulla questione dei contributi “volontari” che ogni anno versano i genitori alle scuole. ...


Buone notizie dalla Liguria: L’USR (Ufficio Scolastico Regionale), con una nota del 29 ottobre 2013, ha fatto chiarezza sulla questione dei contributi “volontari” che ogni anno versano i genitori alle scuole. Nella nota l’USR si rifà alle note ministeriali 312 del 20/03/2012 e 593 del 07/03/2013 che sottolineavano in primo luogo la volontarietà del contributo, la finalità dell’utilizzo dell’eventuale somma unicamente ai fini dell’ampliamento dell’offerta formativa, l’obbligo dell’istituzione scolastica di fornire preventivamente la finalizzazione del contributo e di rendicontarne l’utilizzo e l’obbligo per le scuole di informare le famiglie rispetto alla detraibilità fiscale dello stesso.
La nota dell’USR, indirizzata ad ogni singola scuola della Regione, chiarisce inoltre quanto in nessun modo l’eventuale mancato versamento possa essere considerato dalla scuola come elemento discriminante per l’iscrizione o per la partecipazione ad attività extracurricolari.
Ogni scuola, con una nota di accompagnamento alla modulistica delle iscrizioni, dovrà esplicitare, “la natura volontaria di tali contributi, specificando adeguatamente le finalità per le quali la richiesta è formulata”. Infine si invitano le istituzioni scolastiche a realizzare a fine anno scolastico uno specifico rendiconto contenente “il dettaglio degli impegni di spesa previsti e sostenuti, nonché gli eventuali resti che dovessero sussistere.”
Pensiamo che questa nota rappresenti un importante strumento per tutti gli studenti liguri per denunciare e difendersi da eventuali ricatti o minacce da parte di Dirigenti o professori autoritari. Le note ministeriali sono chiare e non si possono tollerare abusi.
Riteniamo fondamentale che ogni USR invii note di chiarimento alle istituzioni scolastiche per tutelare tantissimi studenti che non vogliono o che non possono versare il contributo. Saremo presenti in ogni singola regione affinché questo avvenga.


You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

close comment popup

Leave A Reply

Related Links

Partner Links