invalsi-1 0

Inaccettabile spostamento prove Invalsi del 5 maggio 04/27/15

L’Invalsi sposta le prove previste il 5 maggio, giorno dello sciopero generale della scuola, annullando il diritto di sciopero e di dissenso del mondo della scuola. Ancora una volta si ...


L’Invalsi sposta le prove previste il 5 maggio, giorno dello sciopero generale della scuola, annullando il diritto di sciopero e di dissenso del mondo della scuola.
Ancora una volta si attacca il diritto al dissenso di docenti e studenti. Da giorni oramai va avanti la kermesse contro lo sciopero del 5 maggio da parte del premier Renzi e del Ministro Giannini. L’Invalsi, organo dipendente dal MIUR, come denunciato da anni dalle associazioni studentesche e dai sindacati, sposta le prove previste il giorno dello sciopero generale della scuola il 5 maggio per continuare il tentativo di fermare il dissenso. E’ un atto gravissimo e senza precedenti. Il Governo continua a millantare un processo democratico inesistente. Da mesi sono inascoltate le proteste contro la BuonaScuola ed ora più che mai sta diventando ridicola la retorica del Premier e del Ministro Giannini. Dopo l’accusa di squadrismo agli studenti ed ai docenti Bolognesi, lo spostamento delle prove è l’ennesima prova dell’atteggiamento antidemocratico perpetrato da questo Governo. Saremo in piazza il 5 maggio anche per promuovere una idea differente di valutazione che abbiamo scritto nella nostra proposta “AltraScuola”. Il 5 Maggio saremo in piazza perchè il contrasto a questa riforma dell’istruzione sta diventando un baluardo non solo per la difesa della scuola pubblica, ma soprattutto della democrazia nel Paese.


You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

close comment popup

Leave A Reply

Related Links

Partner Links