piano scuola 0

ROMA-Presidio Montecitorio: no al piano scuola! 07/14/14

Il 15 luglio verrà presentato ufficialmente il piano scuola, molte sono le indiscrezioni trapelate in questi giorni, dalle scuole aperte fino alle 22, all’aumento delle ore di lavoro settimanale per ...


Il 15 luglio verrà presentato ufficialmente il piano scuola, molte sono le indiscrezioni trapelate in questi giorni, dalle scuole aperte fino alle 22, all’aumento delle ore di lavoro settimanale per gli insegnanti a 36 ore, lo sblocco di solo un miliardo di euro per l’edilizia scolastica a fronte dei 3 miliardi e mezzo promessi dal Premier Renzi in occasione del discorso di insediamento alle camere e infine l’inserimento della premialità all’interno dei contratti per i docenti.

Misure come quelle sull’edilizia scolastica sono totalmente insufficienti in quanto tamponano solamente un’emergenza che necessiterebbe di un investimento massiccio, quantificato dalla protezione civile per 14 miliardi e mezzo di euro solo per la messa in sicurezza delle scuole, altri provvedimenti come l’aumento delle ore di lavoro settimanali dei docenti e la premialità retributiva sono totalmente errati:  il corpo docente italiano secondo statistiche Europee è ai primi posti per ore lavorative settimanali, quantificate in circa 39, e all’ultimo posto per livelli retributivi, inoltre l’inserimento della premialità comporterebbe un totale appiattimento della didattica e un perenne vivere nel ricatto del docente in quanto le mansioni sarebbero affidate dai dirigenti scolastici e quindi anche gli aumenti di stipendio.

Per questo il 15 luglio saremo in Piazza Montecitorio a sostenere il presidio indetto dai movimenti delle scuole.

Unione degli Studenti Roma


Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Related Links

Partner Links