soffitto-scuola-crollato 0

Pisa – Crolla calcinaccio in palestra, studenti indignati! 10/17/16

Ormai da anni gli studenti, i docenti e il personale ATA, dell’istituto tecnico industriale Leonardo Da Vinci convivono con il disagio di palestre e spogliatoi malmessi, ma Sabato 15 Ottobre, ...


Ormai da anni gli studenti, i docenti e il personale ATA, dell’istituto tecnico industriale Leonardo Da Vinci convivono con il disagio di palestre e spogliatoi malmessi, ma Sabato 15 Ottobre, durante una regolare lezione di educazione fisica, il problema si è palesato, ed a rischiare la vita è stato proprio uno studente. Il calcinaccio, proveniente da una intercapedine del soffitto, ha colpito il ragazzo sulla schiena, fortunatamente senza provocare nessun tipo di trauma allo studente. Ma è stato solo un caso!

E’ evidente che un singolo intervento su queste strutture non risolverebbe del tutto il problema. Già nel Marzo dell’anno scolastico 2015-2016 la guaina impermeabile che ricopriva il tetto delle palestre volò via a causa del forte vento, e anche in quel caso, le riparazioni furono fatte al fine di rattoppare le mancanze più macroscopiche dell’edificio , e non ad una sua vera e propria riparazione. Attualmente, oltre agli evidenti problemi al tetto, si aggiungono spogliatoi mal messi e troppo piccoli per ospitare le classi, e persino un buco di notevoli dimensioni, transennato, in una delle palestre (dove si svolgono regolarmente le lezioni).

Gli studenti stessi dell’istituto, consapevoli dei gravi problemi di edilizia delle palestre, non si sono stupiti nel vedere un calcinaccio colpire un loro compagno di classe, in quanto abituati da anni a vedere parti di soffitto accumularsi negli angoli delle palestre. Attualmente il dirigente scolastico ha chiuso l’impianto finchè la provincia non attuerà gli interventi di messa a norma; fino a quel momento gli studenti e le studentesse dell’istituto dovranno svolgere le lezioni all’aperto o nelle aule con lezioni teoriche, non svolgendo regolarmente il programma di educazione fisica. Denunciamo tale situazione, non è possibile assistere a questi episodi che si moltiplicano quotidianamente, vogliamo delle risposte immediate! #sicuridamorire



You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

close comment popup

Leave A Reply

Related Links

Partner Links