copertina 0

Parma- Studenti in alternanza trasportano ombrelloni sotto il sole. Diritti, non piegati! 07/10/17

In un Istituto Tecnico di Parma gli studenti in alternanza hanno dovuto trasportare lettini e ombrelli per la piscina di un centro sportivo, ecco che la formazione viene sostituita dallo ...


In un Istituto Tecnico di Parma gli studenti in alternanza hanno dovuto trasportare lettini e ombrelli per la piscina di un centro sportivo, ecco che la formazione viene sostituita dallo sfuttamento.

Iniziano ad arrivare le prime denunce al nostro sportello SOS alternanza estiva: a Parma gli studenti stanno trasportando lettini e ombrelli per la piscina di un centro sportivo. Convinti di dover usare il software gestionale del centro gli studenti hanno accettato l’esperienza che si dovrebbe concludere il 24 luglio, costretti invece per 6 ore al giorno, sotto al sole trasportando lettini

Questo fatto è’ gravissimo e conferma le nostre paure: l’alternanza scuola-lavoro in estate è usata come manodopera gratuita senza alcun tipo di valenza formativa. L’assenza di uno Statuto delle studentesse e degli studenti in Alternanza non da strumenti per difendersi direttamente da questi eventi che spesso vengono nascosti per evitare scandali.

Noi continuiamo a monitorare i percorsi di alternanza attraverso il nostro Sportello SOS Alternanza Estiva a cui ci si può rivolgere tramite la nostra Pagina Facebook nazionale o tramite il numero 3278331071: vogliamo un’alternanza formativa e di qualità, non sfruttamento e manodopera gratuita.

 


You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

close comment popup

Leave A Reply