Invito 26 Maggio 0

BOLOGNA – DESI: la sperimentazione di un’alternativa di rapporto tra formazione e lavoro 05/24/15

Martedì 26 maggio si terrà a Bologna una giornata di approfondimento e discussione organizzata dalla FIOM CGIL di Bologna per parlare del progetto DESI (Dual Education Sistem Italy). Parteciperemo con ...


Martedì 26 maggio si terrà a Bologna una giornata di approfondimento e discussione organizzata dalla FIOM CGIL di Bologna per parlare del progetto DESI (Dual Education Sistem Italy). Parteciperemo con interesse all’incontro perché riteniamo che tale progetto raccolga tante delle nostre idee espresse nella campagna sull’istruzione tecnica e professionale lanciata qualche settimana fa dall’Unione degli Studenti. Si tratta di un progetto frutto accordo innovativo, di cui si è molto parlato anche sulla stampa, siglato a luglio del 2014 tra le organizzazioni sindacali dei metalmeccanici con Automobili Lamborghini SpA e Ducati Motor Holding, imprese bolognesi acquisite dal gruppo tedesco Volkswagen. Si parla di un progetto sperimentale di istruzione e formazione, rivolto a giovani che abbiano già acquisito una qualifica professionale triennale, presso un istituto professionale per industria ed artigianato (Ipia) o presso i percorsi di istruzione e formazione professionale (IeFP), e che non stiano frequentando alcun corso di istruzione. E’ stato messo in campo già da quest’anno e proseguirà anche nel prossimo anno scolastico.

Il progetto DESI nasce dall’iniziativa e dalla sponsorizzazione della Fondazione dei dipendenti del Gruppo Volkswagen. La Fondazione si occupa di valutare e finanziare progetti di natura sociale che riguardano la formazione e la scolarizzazione di giovani provenienti da contesti sociali ed economici difficili nelle nazioni in cui sono allocate le aziende del Gruppo Vw. In particolare DESI è quindi un programma finanziato dalla Fondazione dei lavoratori  per circa 2,5 milioni di Euro e si inserisce in un progetto più ampio che si pone l’obiettivo di sperimentare l’adozione di un sistema duale di qualità nelle nazioni che ospitano almeno una azienda del Gruppo Vw. Si è giunti infatti alla consapevolezza che tale modello abbia molteplici aspetti positivi che, se adeguatamente connessi con le peculiarità dei diversi territori, possono rappresentare un modo più efficace di gestire il complesso sistema di relazioni tra formazione e lavoro. Il progetto è sostenuto dal Ministero Italiano dell’Istruzione dell’ Università  e della Ricerca e dall’Assessorato della Pubblica Istruzione e Formazione della Regione Emilia-Romagna. Il DESI è stato formalmente riconosciuto come un corso ufficiale della scuola pubblica italiana. Il progetto si basa anche su una forte partecipazione delle RSU di Ducati e Lamborghini. L’obiettivo principale dell’accordo è conciliare la necessità di rendere i percorsi di istruzione professionale maggiormente aderenti alla realtà del lavoro con quella di sperimentare forme nuove di “apprendimento in situazione” potenzialmente estendibili ad altre realtà aziendali. In tal senso si condivide l’impegno a sviluppare forme di didattica laboratoriale in locali specifici, separati dalle aree di produzione, con il supporto di tutor formati e qualificati e a garantire occasioni di formazione in materia di salute sicurezza sul lavoro e di diritto del lavoro.

Come funziona? Viene definito un numero massimo di 48 persone, di età non superiore ai 25 anni, selezionate attraverso un bando pubblico, che frequenteranno percorsi di “istruzione per gli adulti di secondo livello” per conseguire, al termine del biennio e superato l’esame di stato, il diploma di maturità professionale. Trattandosi di un titolo di istruzione secondaria di secondo grado, tale diploma consente, tra l’altro, di accedere all’università, cosa non garantita invece dal percorso di apprendistato tedesco.

Il percorso formativo prevede l’alternarsi di lezioni che si terranno presso gli istituti scolastici coinvolti (Belluzzi Fioravanti e Aldini Valeriani Sirani), secondo quanto previsto dal piano formativo individuale, e periodi di apprendimento in situazione – non in ambiente – produttiva. Automobili Lamborghini e Ducati Motor Holding si impegnano infatti a mettere a disposizione attrezzature e locali specifici, separati dalle aree di produzione, e tutor aziendali formati e qualificati per seguire gli alunni presso i “Training Center”.
I giovani che parteciperanno al progetto, riceveranno mensilmente una “borsa di studio-lavoro” di importo pari a 600 euro netti e avranno momenti di formazione, sia in materia di salute e sicurezza sul lavoro che di diritto del lavoro, che saranno concordati con le rappresentanze sindacali.

Riteniamo molto importante questo modello poiché va in controtendenza rispetto alla concezione malata che periste nel nostro Paese sul rapporto tra scuola e lavoro. Nel progetto DESI: si valorizza la didattica laboratoriale e l’apprendimento “in situazione”; si garantisce l’assolvimento vero dell’obbligo d’istruzione, contro l’escamotage dell’apprendistato dequalificato previsto del Decreto Legislativo 167 del 2011 e peggiorato ulteriormente dal JobS Act; ci si forma in un’impresa realmente formativa, che rispetta i diritti dei lavoratori e che investe in ricerca e sviluppo; si garantiscono 5 mesi in aula e 5 mesi in laboratorio, garantendo un adeguato equilibrio tra sapere e saper fare; si da un forte ruolo alle rappresentanze sindacali nella definizione contrattuale; si recuperano soggetti entrati in dispersione scolastica o disoccupati, aventi la qualifica professionale triennale ma non essendo riusciti ad acquisire il diploma negli ultimi due anni (4° e 5° anno), garantendoli un’opportunità in termini di inserimento nel mondo del lavoro e di innalzamento delle competenze; si da comunque la possibilità di potersi iscrivere all’università, diversamente dal modello duale tedesco.

Per maggiori info: Accordo DESI ducati lamborghini (606)

Il Programma della Giornata  | 26 Maggio 2015:

  • ore 9:00 Arrivo in Lamborghini SpA (via Modena 12, Sant’Agata Bolognese)
  • ore 9:00-10:00 Visita Training Center
  • ore 10:00-13:00 Tavola Rotonda Il Progetto DESI come sperimentazione di un nuovo modello di Alternanza Scuola-Lavoro” Interverranno i delegati FIOM Lamborghini e Ducati, FLC-CGIL, FIOM-Bologna, CGIL Emilia Romagna, gli studenti della Rete della Conoscenza, dell’Unione degli Studenti, di Link Coordinamento Universitario e i dirigenti scolastici degli Istituti interessati.
  • ore 13:00-14:00 Pausa Pranzo
  • ore 14:00 spostamento in Ducati Motor (via Antonio Cavalieri Ducati 3, Bologna)
  • ore 14:30-17:00 Incontro con il Responsabile Risorse Umane Ducati e visita al Training Center.

 


Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Related Links

Partner Links